Categorie: Fiscale,

13 febbraio 2008 - La news ha avuto 40 visite
Studi di settore:introdotta un'importante novità in tema di accertamenti

Studi di settore:introdotta un’importante novità in tema di accertamenti

 <p align="justify"><font size="2">Si torna a parlare di studi di settore. L&rsquo;Agenzia delle Entrate ha fornito nei giorni scorsi importanti chiarimenti sull&rsquo;utilizzo dello strumento in sede di accertamento. In primo piano c’&egrave; il ruolo del contraddittorio, indicato come fase essenziale per conferire fondatezza alle verifiche. Viene introdotta infatti un’importante novit&agrave;: i contribuenti che dichiarano un ammontare di ricavi o compensi inferiori a quelli desumibili dagli indicatori di normalit&agrave; economica non saranno soggetti ad accertamenti automatici e,in caso di accertamento,spetter&agrave; all’Amministrazione finanziaria fornire elementi di prova per motivare gli scostamenti accertati. Agli indicatori di normalit&agrave; economica, quindi,non viene riconosciuta una piena capacit&agrave; di rappresentare adeguatamente l’effettiva situazione produttiva del contribuente. La stima degli studi disettore potr&agrave; essere utilizzata, in sede di accertamento, con modalit&agrave; da considerare &quot;sperimentali&quot;, e i maggiori ricavi o compensi da essi desumibili costituiranno una &quot;presunzione semplice&quot;. <br />L&rsquo;Agenzia delle Entrate interviene anche sull&rsquo; &rdquo;intervallo di confidenza&rdquo;. Per la prima volta si stabilisce, in modo chiaro ed inequivocabile, che i soggetti che si trovano all&rsquo;interno di detto intervallo &ldquo;devono considerarsi generalmente in linea con le risultanze degli studi di settore&rdquo;. Gli accertamenti si spostano dunque sui &ldquo;non congrui&rdquo;, i soggetti che hanno dichiarato un ricavo al di sotto dell&rsquo;intervallo di confidenza. </font></p><p align="justify">&nbsp;</p><p align="justify"><font size="2">Per ulteriori informazioni:</font></p><p align="justify"><font size="2">Aurelio Silvestroni</font></p><p align="justify"><font size="2">Tel.0733.366408</font></p><p align="justify"><font size="2">e-mail:a.silvestroni@macerata.confartigianato.it<br /></font></p>

 

Shares